“Ci vediamo il 10 maggio a Genova” con queste parole Alberto Contador, brand ambassador di CDS-Casa della salute e pluri vincitore della Maglia Rosa, ha aperto la propria intervista a Il Secolo XIX, annunciando la propria presenza a Genova e una giornata ricca di eventi dedicati allo sport e al ciclismo organizzati dall’azienda sanitaria genovese.

 

Tutto è iniziato venerdì 10 maggio in piazza De Ferrari, dove CDS ha realizzato un evento Meet&Greet con la cittadinanza, i tifosi e le associazioni sportive del territorio, che hanno potuto incontrare Contador per foto e autografi. Inoltre, in qualità di Official Medical Partner del Giro di Italia 2024, in questa occasione, l’azienda ha esposto in piazza anche il Trofeo della storica competizione.

 

Nel pomeriggio l’appuntamento, invece, si è spostato a Villa del Principe dove si è tenuta la tavola rotonda “Salute, impresa e sport, la corsa all’innovazione” che ha toccato questi temi da differenti punti di vista e durante la quale Contador ha raccontato il proprio percorso da sportivo e da manager del Team Polti Kometa.

 

La giornata, infine, si è conclusa con una cena di Gala che coinvolgerà i medici di CDS – oltre 450 – attivi nelle 29 strutture in Liguria e Piemonte.

Durante gli eventi, CDS ha avuto modo di ricordare la sua partecipazione come Official Medical Partner del Giro d’Italia 2024, a cui ha partecipato con stand ai villaggi partenza delle prime 5 tappe, che hanno toccato luoghi in cui l’azienda è presente o aprirà nel prossimo futuro in Liguria e Piemonte, e alla Carovana ufficiale della storica competizione ciclistica insieme ai mezzi brandizzati degli altri sponsor. In quest’ottica, l’azienda ha voluto rinnovare il proprio supporto agli atleti ai massimi livelli e allo sport professionistico, un aspetto che caratterizza l’azienda fin dalla propria nascita a Busalla nel 2013 con il primo centro di diagnostica e medicina sportiva.